Sole

Effetti del sole sulla pelle

La luce solare è composta di radiazioni di diverse lunghezze d’onda tra cui l’ultravioletto o UV che fa parte dello spettro non visibile (cioè non rientra nei sette canonici colori dell’arcobaleno che mescolati danno la luce bianca). Questa frequenza di radiazione è nociva all’uomo: in gran parte viene filtrata nell’atmosfera dallo strato di Ozono (una molecola formata da tre atomi di ossigeno) ma una parte riesce ad arrivare fino al suolo in maniera maggiore quando il sole è allo zenith, cioè perpendicolare.
I raggi UV, a seconda del tipo di pelle (fototipo) e del tempo di esposizione agli stessi (dose), possono provocare da semplice eritemi fino a melanomi (tumori della pelle).
I raggi UV vengono misurati in UV-index con un valore che va da 0 ad un max di 11-12 alla nostra latitudine (può salire anche a 15-16 nelle zone tropicali ed equatoriali.

I fototipi sono sei e dipendono dal colore di pelle, capelli e occhi:
– fototipo 1: pelle molto chiara, capelli rossi e lentiggini, occhi azzurri,
– fototipo 2: pelle chiara, capelli biondi, occhi azzurri o verdi,
– fototipo 3: pelle normalmente chiara, capelli castani, occhi verdi,
– fototipo 4: pelle moderatamente scura, capelli castani scuri, occhi castani,
– fototipo 5: pelle scura o olivastra, capelli neri, occhi scuri,
– fototipo 6: pelle nera, capelli neri, occhi molto scuri.

Il fototipo 1 si ustiona praticamente subito e non si abbronza per nulla, è obbligato a proteggersi la pelle con creme ad elevato potere filtrante e ad evitare assolutamente di esporsi al sole dalle 10 alle 16, inoltre deve coprirsi il capo con berretti per evitare di ustionarsi il cuoio capelluto. Usare occhiali da sole con capacità filtrante degli UV al 100%. Praticamente è sconsigliato esporsi al sole senza protezione in caso di UV con index superiore a 4.

Il fototipo 2 si abbronza quasi per nulla, deve rimanere esposto pochissimo per non ustionarsi e inoltre l’abbronzatura non dura a lungo. Anch’egli deve usare creme con protezione elevata, non esporsi al sole nelle ore centrali (11-15) e usare occhiali da sole ad alto potere filtrante. E’ sconsigliato esporsi al sole senza protezione in caso di UV con index superiore a 5.

Il fototipo 3 si abbronza ma non velocemente: deve usare creme con protezione media, non esporsi al sole nelle ore centrali (11-15) per non ustionarsi ed eventualmente usare occhiali da sole. E’ sconsigliato esporsi al sole senza protezione in caso di UV con index superiore a 6.

Il fototipo 4 si abbronza bene e difficilmente si ustiona. Può usare creme con protezione bassa, non esporsi al sole nelle ore centrali (11-15). Resta sconsigliato esporsi al sole senza protezione in caso di UV con index superiore a 7.

Il fototipo 5 si abbronza velocemente senza ustioni ma è necessario non esporsi al sole dalle 11 alle 15, può usare creme a bassissime protezione. E’ sconsigliato esporsi al sole senza protezione in caso di UV con index superiore a 8.

Il fototipo 6 non teme il sole anche se resta sconsigliato esporsi senza protezione in caso di UV con index superiore a 9.